Menu
Cerca

Arresti a Campo Marzo: blitz delle forze dell'ordine

In manette per spaccio sono finiti due nigeriani, poi rilasciati, entrambi richiedenti asilo incensurati.

Arresti a Campo Marzo: blitz delle forze dell'ordine
Cronaca Vicenza, 20 Ottobre 2019 ore 12:12

Arresti a Campo Marzo: blitz delle forze dell'ordine

Due arresti a Campo Marzo nel fine settimana durante i consueti controlli della polizia nella zona. In manette per spaccio sono finiti due nigeriani, poi rilasciati, entrambi richiedenti asilo incensurati.

Il primo fermo è avvenuto venerdì pomeriggio in viale Milano. Gli agenti hanno bloccato un 23enne in bicicletta che, perquisito, è stato trovato in possesso 10 grammi di marijuana in un pacchetto di sigarette e altri 10 nascosti nelle mutande assieme a 9 ovuli di eroina, 6 di cocaina e 4 pastiglie di morfina. Il 23enne è stato portato in questura e arrestato: addosso aveva anche due telefonini e 4 schede Sim. Lo straniero ha patteggiato sei mesi di pena ed è tornato a piede libero.

Patteggiamento a sei mesi di reclusione anche per un altro richiedente asilo incensurato, arrestato poco dopo ancora in zona Campo Marzo. I poliziotti, durante il controllo, hanno notato i jeans scuciti all'altezza della cintura: perquisito,  l'uomo aveva nascosto all'interno dei pantaloni alcune bustine coca, eroina, marijuana e hashish.