Calci e pugni

Anziano aggredito a Vicenza solo perché aveva difeso una ragazza: arrestato un 25enne – VIDEO SHOCK

L'episodio nel pomeriggio di lunedì scorso in zona mercato ortofrutticolo. Il 73enne era intervenuto nella lite tra il giovane e la fidanzata.

Vicenza, 16 Settembre 2020 ore 09:05

L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di lunedì nella zona del mercato ortofrutticolo.

Lesioni aggravate

L’episodio, terribile, risale al pomeriggio di lunedì scorso, 14 settembre 2020. Calci e pugni a un anziano di 73 anni, con l’unica “colpa” di essere intervenuto per sedare una lite tra il suo aggressore e la fidanzata. Per questo un 25enne è stato arrestato dalla Polizia di Vicenza con l’accusa di lesioni aggravate.

Il filmato

Siamo nella zona del mercato ortofrutticolo del capoluogo berico, è lunedì pomeriggio. In un filmato girato da alcuni residenti, poi messo a disposizione degli investigatori, si vede il giovane che avvicina l’anziano, gli sferra un violento pugno e poi, quando il 73enne è a terra, pure un calcio alla testa. Finito il pestaggio il 25enne si allontana con una bicicletta insieme alla fidanzata.

Femore fratturato

Il 73enne, soccorso da passanti e testimoni, è stato poi ricoverato all’ospedale San Bortolo con una frattura al femore e sospette lesioni al capo. L’aggressore è stato in breve individuato  e arrestato dagli agenti. Ferma condanna per l’episodio è stata espressa anche dal sindaco Francesco Rucco.

“Vicenza, zona mercato nuovo. Scene di ordinaria follia. Questo a casa nostra è tentato omicidio, sfiorato solo per miracolo un nuovo “caso Willy” – è stato il commento dei militanti di Presidio Vicenza –  Solo che non ci sarà nessuna mobilitazione mediatica e questi delinquenti spacciatori domani saranno ancora in giro per Vicenza contribuendo al degrado e alla delinquenza che attanagliano la nostra città”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità