Bassano del Grappa

Anno sabbatico per don Adriano, il parroco dice stop: “Troppo stress”

Il sacerdote della Ss. Trinità, 53 anni, originario di San Bonifacio (Verona), ha chiesto al vescovo una pausa per ricaricare le pile.

Anno sabbatico per don Adriano, il parroco dice stop: “Troppo stress”
Cronaca Bassano, 26 Novembre 2020 ore 10:08

Don Adriano Preto Martini, parroco della Ss. Trinità, in destra Brenta, e dell’unità pastorale che comprende anche le frazioni di  S. Michele e Valrovina, ha chiesto una pausa al vescovo.

Anno sabbatico per don Adriano

Un anno sabbatico per ricaricare le pile e poi tornare al meglio. Lo ha chiesto al vescovo don Adriano Preto Martini, parroco della Ss. Trinità, in destra Brenta, e dell’unità pastorale che comprende anche le frazioni di  S. Michele e Valrovina. Il sacerdote, 53 anni, originario di San Bonifacio, nel Veronese, avrebbe detto stop a causa di un eccessivo accumulo di stress. Ora trascorrerà il periodo di riposo in una comunità francescana.

Sacerdote dal 1992

Ordinato sacerdote nel ‘92, don Adriano era arrivato alla Trinità nel 2017 da Brogliano. Si tratta del terzo sacerdote che abbandona la comunità bassanese. In precedenza don Adriano aveva fatto due esperienze pastorali come vicario parrocchiale (cappellano) e di insegnante di religione nelle parrocchie di SS. Trinità in Schio per 6 anni e a S. Pio X in città per 4 anni. Neoparroco nel 2002 a Castello di San Giovanni Ilarione (VR) ha continuato a essere nello stesso tempo anche insegnante di religione nelle scuole medie.

Anno sabbatico per don Adriano, il parroco dice stop: "Troppo stress"

L’esperienza a Brogliano

Arciprete parroco della parrocchia di San Martino in Brogliano dall’anno 2007. A settembre del 2009 è stato nominato parroco anche della parrocchia di S. Lorenzo e Lucia a Quargnenta, unica frazione del comune stesso, formando una nuova unità pastorale. Una comunità, due parrocchie. A Settembre 2013 diviene vicario in sostituzione del corrente vicario nel frattempo nominato Rettore del seminario diocesano, viene nominato dal Vescovo vicario foraneo della Valle dell’Agno fino a Dicembre 2014.

LEGGI ANCHE:

Hashish e coltello in tasca a 14 anni appena compiuti: denunciato

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità