Cronaca
Emergenza coronavirus

Anche Schio chiude i parchi della città

L'ordinanza riguarda anche le aree sgambamento cani.

Anche Schio chiude i parchi della città
Cronaca Schio e Valdagno, 13 Marzo 2020 ore 14:26
Anche Schio chiude i parchi della città. Per contenere la diffusione del coronavirus il sindaco Valter Orsi ha appena firmato un'ordinanza urgente che prevede il divieto di accesso da parte dei cittadini in tutte le aree verdi di Schio fino al 25 marzo 2020. L'ordinanza riguarda anche le aree sgambamento cani (di via Leonardo Da Vinci e del parco "Robinson") e le piastre polivalenti di Magrè, Ca' Trenta, SS. Trinità e San Rocco di Tretto.
«In questo momento così delicato è importante restare a casa per proteggere se stessi e gli altri - dice il sindaco -. Bisogna mitigare il rischio di propagazione del coronavirus e, quindi, abbiamo deciso di chiudere tutte le aree verdi oltre a sospendere il mercato settimanale anche per i banchi alimentari fino al 25 marzo compreso».