Menu
Cerca
Blitz in via Piovene

Allarme consumo di droga tra i minorenni, il consigliere Naclerio: “C’è disagio sociale”

Identificati 12 giovanissimi, uno dei quali segnalato per detenzione di droga. Sequestrati 85 grammi di marijuana, un grinder e un bilancino di precisione.

Allarme consumo di droga tra i minorenni, il consigliere Naclerio: “C’è disagio sociale”
Cronaca Vicenza, 25 Febbraio 2021 ore 17:17

Sono 12 i giovani identificati, sei dei quali minorenni, ieri dalla polizia locale in occasione di un blitz serale della polizia locale in via Piovene a Bertesinella. Il controllo è stato eseguito dagli agenti a seguito di diverse segnalazioni dei residenti del quartiere sulla presenza quotidiana di gruppi di ragazzi e ragazze che consumano alcol e sostanze stupefacenti.

Blitz della Polizia locale in via Piovene

Una 17enne è stata trovata in possesso di 7,94 grammi di marijuana e, pertanto, è stata segnalata alla Prefettura di Vicenza per consumo di sostanze stupefacenti.

Gli agenti hanno sequestrato, inoltre, tre sacchetti di droga trovati, rispettivamente, all’interno di un cestino, in un guanto e sul prato, e contenenti complessivamente 85 grammi di marijuana.

A terra, accanto alla panchina in cui si era radunato il gruppo di giovani, sono stati rinvenuti uno spinello pronto per il consumo, un grinder per la macinazione delle sostanze e un bilancino di precisione.

A causa della scarsa illuminazione, gli agenti non hanno potuto ricondurre la droga a nessuno dei presenti.

Per tali motivi è stato aperto un fascicolo per spaccio di stupefacenti a carico di ignoti che verrà inviato alla Procura della Repubblica, mentre proseguiranno le indagini da parte dell’unità dei N.O.S. per risalire ai responsabili.

Tutti i genitori dei ragazzi minorenni sono stati contattati e convocati sul posto.

“Questa operazione – dichiara il consigliere delegato allo sviluppo delle politiche per la sicurezza Nicolò Naclerio – da un lato conferma l’impegno della polizia locale che non trascura nessun angolo della città, dall’altro, però, evidenzia un certo disagio sociale di alcuni minori che devono essere maggiormente seguiti nei vari ambiti, dalla famiglia alla scuola”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli