Violenza

Aggredito dal branco a Piovene Rocchette: minorenne costretto in ospedale per un mese!

Denunciati per le violenze, sulle cui cause sono in corso indagini, quattro ragazzi minorenni ed un maggiorenne, tutti cittadini scledensi.

Aggredito dal branco a Piovene Rocchette: minorenne costretto in ospedale per un mese!
Schio e Valdagno, 14 Luglio 2020 ore 12:06

Deferire in stato di libertà, per lesioni, quattro ragazzi minorenni ed un maggiorenne, tutti cittadini scledensi.

E’ successo nella tarda serata di ieri

Nella tarda serata di ieri, lunedì 13 luglio 2020, una pattuglia di militari della Stazione di Valdastico è intervenuta a Piovene Rocchette a seguito di un’aggressione ed ha provveduto a deferire in stato di libertà, per lesioni, quattro ragazzi minorenni ed un maggiorenne, tutti cittadini scledensi. La vittima, anch’egli un ragazzo minorenne, è stata infatti trasportata dagli operatori del 118 presso l’ospedale di Santorso, dove gli è stata riscontrata la lussazione della spalla sinistra ed escoriazioni varie per un totale di 30 giorni di prognosi.

La rincorsa all’autobus

I fatti si sono svolti attorno alle 18.30 a Piovene Rocchette, in Via Generale dalla Chiesa, dove è avvenuta la lite ai danni del ragazzo che ha poi visto gli aggressori allontanarsi velocemente salendo su uno degli autobus della locale corriera. I militari intervenuti, ascoltando le testimonianze delle persone presenti, hanno potuto ricostruire sommariamente la descrizione dei ragazzi e la via di fuga intrapresa, riuscendo ad intercettare l’autobus dal quale, purtroppo, gli stessi erano scesi poco prima.

Si indaga sulle cause

Un’immediata ricognizione delle zone limitrofe ha però permesso di individuare i cinque soggetti, ancora insieme, in Via Val Volpara; portati in caserma per i dovuti accertamenti, gli aggressori sono stati riconosciuti dai testimoni e pertanto opportunamente deferiti. Il reato verrà perseguito d’ufficio come previsto in caso di prognosi così gravi. Le indagini proseguiranno per approfondire le cause che hanno scatenato la lite.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità