Vicenza

Abbandona le scarpe in strada e aggredisce l'addetto alla disinfestazione

Gli è stato semplicemente detto di raccogliere le scarpe. Ma lui ha reagito con una violenza inaudita.

Abbandona le scarpe in strada e aggredisce l'addetto alla disinfestazione
Cronaca Vicenza, 05 Agosto 2021 ore 11:47

Ha notato un paio di scarpe abbandonate lungo il ciglio della strada. E non poco lontano da lì un giovane, che camminava a piedi scalzi. Allora l'addetto alla disinfestazione delle strade non ha perso tempo e ha bacchettato il ragazzo che l'ha presa male. Anzi, malissimo. Gli si è avvicinato e gli ha sferrato un pugno sul viso, rompendogli gli occhiali.

Abbandona le scarpe in strada e aggredisce l'addetto alla disinfestazione

Ed è stato solo grazie all'intervento di un passante che è stato possibile allontanare l'aggressore e, contestualmente, chiamare i soccorritori. E la Polizia. Gli agenti della Questura in via Corpus Domini ha permesso di risalire a Q.X, albanese di 24 anni, già noto alle Forze dell'ordine per comportamenti molesti. Il giovane è stato denunciato per reati di lesioni, danneggiamento e resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale. Sì, perché all'arrivo della Polizia ha opposto resistenza, offendendo gli agenti.

Solidarietà dall'assessore all'Ambiente

L'assessore all'ambiente Simona Siotto esprime a nome dell'amministrazione solidarietà al dipendente della ditta incaricata dal Comune della disinfestazione delle strade, preso a pugni in contra' Corpus Domini solo per aver suggerito a un cittadino di non abbandonare un paio di scarpe per strada.

“L'intenzione del lavoratore era meritoria - commenta l'assessore Siotto - Spiace che per aver cercato di contribuire a mantenere pulita la città, evidenziando un comportamento scorretto, abbia rimediato un pugno in faccia, la rottura degli occhiali e una serie di ingiurie. Ho contattato la sua azienda, che lavora per conto del servizio Ambiente del Comune, pregando di far giungere al dipendente il mio plauso e la solidarietà dell'amministrazione”.