Vicenza

Un successo la tappa vicentina di Will

La community online, che conta oltre 1 milione di followers tra Instagram e Facebook e fenomeno social ed editoriale, sta facendo tappa in questi giorni in Italia.

Un successo la tappa vicentina di Will
Attualità Vicenza, 23 Luglio 2021 ore 19:42

Si è appena conclusa la tappa locale del tour di Will, community online che conta oltre 1 milione di followers tra Instagram e Facebook e fenomeno social ed editoriale nato nel 2020, impegnato in queste settimane in un viaggio di ascolto in Italia, Will Meets.

Oltre trenta partecipanti

Giovedì 22 luglio il team di Will ha incontrato la community locale al bar Saltatempo, all'interno del Parco Fornaci. Sono stati oltre trenta i partecipanti all’iniziativa, con i quali è nato un interessante dibattito su quali siano per i cittadini, soprattutto giovani, le priorità e le proposte per costruire l’Italia e l’Europa di domani. Nel corso della giornata Will ha anche conosciuto e visitato due realtà cittadine: WRÅD, start-up innovativa e società benefit co-fondata nel 2015 da Matteo Ward che si occupa di design e consulenza per lo sviluppo sostenibile nell’industria tessile, e la Cooperativa sociale Insieme, nata nel 1979 e impegnata in attività di riuso e riciclo e in proposte educative e di accoglienza rivolte a giovani e adulti fragili o con disagio sociale.

Ogni tappa regala spunti molto interessanti

«Will Meets a ogni tappa ci regala incontri straordinari con community e realtà locali operose e dinamiche, e Vicenza non è stata da meno – ha dichiarato Alessandro Tommasi, fondatore e CEO di Will – È stato stimolante parlare di sostenibilità e innovazione con realtà come WRÅD e la Cooperativa sociale Insieme; mentre l’incontro con la community è stata l’occasione per affrontare temi cruciali come l’istruzione, la salute mentale e le condizioni nelle carceri». Matteo Ward ha commentato: «Verità e consapevolezza sono ingredienti fondamentali per innescare una partecipazione attiva delle persone ad un processo di cambiamento quanto mai necessario ed urgente. Per realtà come la nostra dunque collaborare con Will e aver preso parte a Will Meets è fondamentale: ci consente di amplificare il messaggio, di connetterci ancora di più con il territorio, rafforzando così l’impatto di una community unita, nella sua diversità, da un obiettivo comune: giustizia sociale e ambientale».

Il progetto in collaborazione con il Parlamento europeo in Italia

Il progetto Will Meets si svolge in collaborazione con il Parlamento europeo in Italia, impegnato a sua volta a stimolare la partecipazione all'iniziativa della Conferenza sul futuro dell'Europa, piattaforma lanciata dall'Unione Europea per consultare i cittadini e consentire loro di condividere le proposte per il futuro dell'UE.  Maurizio Molinari, responsabile media del Parlamento europeo in Italia, ha commentato: «Il giro d'Italia che stiamo facendo con Will è importante perché parla ai territori e fa capire come l'Europa non è una realtà lontana e astrusa, ma è vicina e determinante per il nostro lavoro, il nostro studio, la nostra economia. Invito i partecipanti alla tappa vicentina di Will a far sentire la propria voce sulla piattaforma, perché con questa consultazione che durerà circa un anno chiunque di loro potrà far sentire la propria voce e dire alle istituzioni UE in che tipo di Europa vuole vivere. Ricordatevi che l'Europa delle prossime generazioni possiamo costruirla solo tutti insieme». Il viaggio, che ha già fatto tappa in diverse regioni del Sud e Centro Italia, prosegue ora a Venezia, Varese e Torino e si concluderà ai primi di agosto. Tutte le tappe verranno raccontate live sui canali social di Will.