Sanità

Un nuovo medico a Schio per la continuità assistenziale nei weekend

Arriva dall'ospedale di Padova e si è reso disponibile a operare nel presidio di via De Lellis in alcuni turni del sabato e domenica.

Un nuovo medico a Schio per la continuità assistenziale nei weekend
Attualità Schio e Valdagno, 07 Settembre 2021 ore 18:22

Arriva dall'ospedale di Padova un nuovo medico che garantirà il mantenimento del servizio di continuità assistenziale a Schio durante i weekend.

Le possibili criticità per assicurare la copertura dei turni

Dopo la notizia inerente una possibile criticità nell'assicurare la copertura di tutti i turni della guardia medica (solitamente attiva in orario serale, notturno, festivo e prefestivo) e l'appello del Sindaco Valter Orsi per trovare personale, un dottore che presta servizio all'ospedale di Padova si è reso disponibile a operare nel presidio di via De Lellis in alcuni turni del sabato e domenica.

Si cercano altri medici

«Questo, assieme agli sforzi che riconosco ai dirigenti dell'Ulss 7 Pedemontana, è un primo risultato che ci vede affiancati al fine di garantire la completa copertura dei turni di quello che è a tutti gli effetti  un servizio territoriale essenziale – dice il Sindaco Valter Orsi –. Come preannunciato, l'amministrazione comunale metterà a disposizione gratuitamente una stanza presso l'ostello che si trova ai chiostri di San Francesco, dove il medico potrà alloggiare nel fine settimana considerato che non proviene da zone limitrofe alla città. Ci auguriamo che anche altri professionisti prendano contatti con l'azienda sanitaria per manifestare la propria disponibilità e cogliere quanto possa essere ospitale il nostro territorio. Chissà che conoscendolo bene possano anche decidere di insediarsi stabilmente».