Suggerimenti per dimagrire sulla pancia, ecco come fare

È la prima a crescere e l’ultima a scomparire: affidandosi ad un’equipe di specialisti è possibile risolvere una volta per tutte il problema

Suggerimenti per dimagrire sulla pancia, ecco come fare
Attualità 02 Settembre 2021 ore 07:34

La ricerca di suggerimenti per dimagrire sulla pancia è un must che entra nel vivo ogni primavera. Quando la prova costume inizia ad intravedersi all’orizzonte, lo specchio potrebbe regalarci delle delusioni. Il girovita infatti può non essere ciò che desideriamo, nonostante i nostri ripetuti sforzi. Chissà quante volte in testa ci è frullata questa domanda: “perché la pancia è la prima a crescere quando prendiamo peso ed è l’ultima ad andarsene anche se perdiamo chili?”. Naturalmente non si tratta soltanto di una questione estetica: un peso proporzionato con le proprie caratteristiche fisiche è sinonimo di salute. Altrimenti crescono i rischi di sviluppare malattie cardiache, diabete e cancro.

Suggerimenti per dimagrire sulla pancia

A livello generale si possono applicare diversi stratagemmi per provare a dimagrire sulla pancia. Per esempio potrebbe essere utile tentare una riduzione dei carboidrati, in primis i cereali. Altro suggerimento utile, non solo per la pancia ma per l’intero organismo, è l’adozione di un piano alimentare accorto, equilibrato e variato. Una cosa è certa: l’attività fisica aiuta sempre a bruciare il grasso addominale. E offre un ottimo aiuto anche nelle diete per dimagrire su pancia e fianchi. Una buona idea è anche evitare gli alimenti processati, ovvero contenenti grassi trans, zuccheri aggiunti, sale o sodio aggiunti, tre elementi che rendono difficile perdere peso, oltre ad una una serie di additivi.

Potrebbe esserci un’intolleranza

Se nulla di tutto ciò funziona non c’è comunque da disperare. Può infatti essere che gonfiore e accumulo di grasso sulla pancia possano derivare da un’intolleranza di cui non sospettiamo minimamente l’esistenza. Dopo essersi rivolti ai professionisti di un centro medico polispecialistico è possibile provare a ridurre o evitare alimenti come latte, lattosio, lievito di birra, alcol. In ogni caso far ricorso ad una struttura focalizzata sul dimagrimento può dare un grosso aiuto a chi continua a prendere e perdere peso. Seguire le “orme” di una molla non crea sicuramente benefici al nostro organismo. Perciò, con gli aiuti giusti, si può mantenere costante il proprio peso forma.