Attualità
Ulss 7

Miki Biasion testimonial campagna vaccinale anti Covid, 55.647 prenotazioni 3 dose in una settimana

L’Ulss 7 Pedemontana ha compiuto un ulteriore sforzo organizzativo ampliando i giorni e gli orari di attività dei Centri di Vaccinazione di Popolazione.

Miki Biasion testimonial campagna vaccinale anti Covid, 55.647 prenotazioni 3 dose in una settimana
Attualità Bassano, 26 Novembre 2021 ore 15:53

Da una parte il costante incremento dei contagi, dovuti soprattutto a quella fascia di utenza che ancora non ha scelto di vaccinarsi, dall’altra la corsa della grande maggioranza della popolazione, già vaccinata, a prenotare la terza dose, come noto fondamentale per mantenere un elevato livello di protezione dal virus.

Miki Biasion testimonial campagna vaccinale

In questo contesto, l’Ulss 7 Pedemontana sta compiendo uno sforzo organizzativo straordinario per velocizzare il più possibile la campagna per la somministrazione dei richiami, come spiega il direttore generale Carlo Bramezza:

"Il numero di nuovi casi continua a salire, così come i ricoveri nei nostri ospedali. Dobbiamo essere rapidi a sottoporre al richiamo il maggior numero di persone possibile se voglio arrestare questa nuova ondata, prima che si rendano necessarie restrizioni più rigorose, che nel periodo delle festività peserebbero ancora di più sui cittadini. Moltissimi si sono già prenotati per la terza dose, ma c’è ancora una quota importante di cittadini che esita, voglio invitarli a non attendere l’ultimo momento: come sappiamo già dopo 5 mesi è possibile richiedere la dose booster. Non dobbiamo perdere tempo".

E quasi a sottolinea l’importanza della velocità nella somministrazione del richiamo, come testimonial della campagna per la terza dose - e in generale per la vaccinazione anti-Covid - l’Ulss 7 Pedemontana ha coinvolto un proprio utente che in fatto di velocità vanta una lunga esperienza: il bassanese Miki Biasion, due volte campione del mondo di rally, ha preso parte oggi insieme alla Direzione dell’Azienda socio-sanitaria alla conferenza stampa organizzata simbolicamente presso il CVP di Bassano del Grappa, dove al termine dell’incontro si è sottoposto al richiamo.

Più in dettaglio, solo questa settimana l’ULSS 7 Pedemontana ha creato oltre 40.000 nuovi posti per la somministrazione della terza dose, che sono stati rapidamente occupati: ad oggi restano circa 23.500 disponibilità fino al 28 febbraio 2022, delle quali comunque circa 12.000 entro il 31 dicembre.

Per sostenere questo sforzo, l’ULSS 7 Pedemontana compirà un ulteriore sforzo organizzativo, ma lancia già un appello alle realtà del territorio che già hanno sostenuto la campagna di vaccinazione nella prima fase:

"Chiederemo ancora una volta - spiega il Direttore Generale Bramezza - ai medici andati in pensione di darci una mano presso i CVP, così come alle associazioni di volontariato. A questo riguardo voglio cogliere questa occasione per ringraziare la Croce Rossa di Bassano del Grappa, nella persona del suo presidente Elena Alberton, per il prezioso servizio svolto all'interno del Centro Vaccinale. Non dobbiamo lasciare niente di intentato per velocizzare la campagna".

Per sostenere lo sforzo richiesto, l’Ulss 7 Pedemontana ha già messo a punto un piano per potenziare l’attività dei Centri di Vaccinazione di Popolazione. Più in dettaglio, a partire dalla prossima settimana presso i CVP di Bassano e Schio saranno raddoppiati i turni, tornando ad un’attività 7 giorni su 7 su tutta la giornata (con orario 8.30-13.15 e 13.45-18.30).