Prestigioso riconoscimento

Il vicentino Giorgio Campagnolo nominato tra i nuovi Cavalieri del Lavoro dal Presidente Mattarella

Domani, 1° giugno 2024, si terrà la cerimonia di conferimento dell'onorificenza.

Il vicentino Giorgio Campagnolo nominato tra i nuovi Cavalieri del Lavoro dal Presidente Mattarella
Pubblicato:
Aggiornato:

Nella giornata di oggi, venerdì 31 maggio 2024, il Presidente Sergio Mattarella ha nominato di 25 nuovi Cavalieri del Lavoro. Nell'elenco degli insigniti anche un imprenditore vicentino, Giorgio Campagnolo, per Industria e Abbigliamento sportivo.

Il vicentino Giorgio Campagnolo nuovo Cavaliere del Lavoro

Anche quest'anno, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha deciso di conferire l'onorificenza di "Cavaliere del Lavoro", che sin dal 1901 viene destinata a imprenditori italiani, che si sono distinti nei settori dell'agricoltura, industria, commercio, artigianato e dell'attività creditizia e assicurativa.

Dei 25 neo-eletti Cavalieri, uno di questi è veneto. Stiamo parlando di Giorgio Campagnolo, il più giovane dei fratelli Campagnolo, a capo dell'omonima azienda di abbigliamento.

Giorgio Campagnolo e la medaglia da Cavaliere del Lavoro

Un'azienda ricca di storia

Nata da un banco al mercato nella piazza di Bassano del Grappa, oggi Campagnolo rappresenta una delle eccellenze Made in Italy a livello internazionale. Una realtà imprenditoriale solida e di successo, nella gestione di cinque brand e oltre 18 milioni di capi prodotti annualmente.

Da sempre, l'azienda porta avanti i valori di onestà, rispetto, solidarietà, e lealtà. Concetti chiave che sin dall'inizio della propria attività, quando la madre Maria Disegna, vedova con cinque figli da crescere, iniziò la sua avventura commerciale nel 1948, con tanta determinazione e resilienza di fronte alle sfide. E la stessa determinazione e visione di allora viene portata avanti dalla famiglia Campagnolo ancora oggi, con un'azienda leader nel campo dell'abbigliamento sportivo.

La famiglia Campagnolo al completo (fonte: sito ufficiale dell'azienda)

Allo stesso tempo, Campagnolo porta avanti costanti progetti di innovazione tecnologica, ricerca e sviluppo, nonché di digitalizzazione, nell'ottica di rendere sempre più efficienti i processi, e aumentando qualità e durabilità dei prodotti. Ad esempio nel 2022, l'azienda ha visto l'introduzione di nuovi sistemi di stoccaggio automatici, volti a digitalizzare e semplificare le operazioni in magazzino, ottimizzando gli spazi.

Le congratulazioni dalla Regione e Confindustria

A congratularsi con l'imprenditore bassanese, anche il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, il quale ha rilasciato il seguente comunicato:

Luca Zaia

"Congratulazioni vivissime a Giorgio Campagnolo, insignito oggi della prestigiosa onorificenza di Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella", scrive in un comunicato il Presidente. "La nomina del Quirinale riconosce non solo il valore di un imprenditore di visione e successo, ma premia anche una storia veneta, fatta di passione e impegno familiare, cominciata con il contatto col pubblico nei paesi del Vicentino, e proseguita scalando i vertini internazionali della produzione dell'abbigliamento sportivo".

Oltre alla Regione, anche la Presidente di Confindustria Vicenza, Laura Dalla Vecchia, che scrive quanto segue:

Laura Dalla Vecchia

"Con grande felicità accogliamo la notizia della nomina di Giorgio Campagnolo a Cavaliere del Lavoro. Questo prestigioso riconoscimento è un attestato del suo impegno, della sua dedizione e della sua straordinaria capacità imprenditoriale", scrive Dalla Vecchia. "Campagnolo rappresenta l'eccellenza del Veneto, distinguendosi per il suo contributo significativo allo sviluppo economico e sociale del nostro territorio; qualità che hanno permesso alla sua azienda di crescere, diventando un esempio per tutti noi e testimoniando il valore del lavoro e dell'innovazione nella nostra comunità imprenditoriale e non solo".

Giorgio Campagnolo e gli altri 24 neo-eletti Cavalieri, verranno insigniti dell'onorificenza domani, primo giugno, in occasione della Festa della Repubblica del 2 giugno.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali