A Bassano del Grappa

"Il surfista sul Brenta ha messo in pericolo se stesso e chi doveva eventualmente soccorrerlo"

La dura critica della sindaca Elena Pavan sul comportamento sconsiderato di Sebastian, il surfista austriaco che ha cavalcato le onde del fiume Brenta

Pubblicato:
Aggiornato:
I video del surfista e dei canoisti che sfidano il fiume Brenta nonostante la piena per maltempo

Il maltempo di questi giorni ha provocato ingenti disagi in tutta la Regione Veneto, specialmente nel vicentino. Ciononostante, qualcuno ha voluto prenderla con filosofia, sfidando le intemperie e cavalcando le onde del Brenta, a Bassano del Grappa. I video sono diventati virali.

Il Brenta in piena... un'occasione per cavalcare le onde

Se da una parte il maltempo ha creato notevoli disagi per tutto il Veneto, dall'altra c'è chi ha deciso di cogliere l'occasione per sfidare le intemperie. È successo nel pomeriggio di ieri, martedì 21 maggio 2024, a Bassano del Grappa, quando sui social è stato condiviso il video di un ragazzo austriaco, di nome Sebastian, cavalcare la piena del Brenta sulla tavola da surf.

Pubblicato ironicamente con la canzone "Surfin' U.S.A." dei The Beach Boys, l'impresa del surfista è diventata subito virale, raccogliendo oltre 30 mila like su Instagram. Niente paura, il ragazzo è tornato a riva senza problemi, soddisfatto.

Di seguito, il video pubblicato dalla pagina Instagram, @Ponteveciogram:

 

La pagina Instagram, poi, nelle sue Stories ha voluto aggiornare sulla buona riuscita della performance da parte del surfista vicentino.

Il surfista di ritorno dall'impresa

In tanti si sono domandati nei commenti se il video fosse reale o fake. La risposta è arrivata direttamente dal surfista Sebastian che anche il giorno successivo si è ripresentato a cavalcare le onde del fiume Brenta. Intervistato dal Corriere della Sera, il giovane austriaco ha dichiarato di essersi fermato a Bassano di ritorno da una vacanza in Marocco (dove è andato a surfare). Sebastian ha manifestato tutta la sua gioia nel cavalcare le onde del Brenta, sottolineando però che, data la forte corrente, entrare e uscire dal fiume in sicurezza non è stato semplice.

Ma la sindaca lo bacchetta

Dopo che il filmato di Sebastian è diventato virale, la sindaca di Bassano del Grappa, Elena Pavan, ha voluto commentare quanto accaduto, rimproverando al giovane surfista un comportamento decisamente pericoloso.

"Non metto in dubbio che sia un atleta esperto e in grado di gestire la situazione - ha dichiarato la prima cittadina al Corriere della Sera - ma la sua iniziativa è stata quantomeno sconsiderata se si considera la portata del Brenta in queste ore".

Sebastian infatti, secondo la sindaca Pavan, oltre a mettere in pericolo la sua vita, ha rischiato, se qualcosa fosse andato storto, di mettere a repentaglio l'incolumità di chi si sarebbe dovuto intervenire per soccorrerlo.

Altri sfidano la piena... ma in canoa!

Oltre al surfista, anche altri hanno colto l'occasione di sfidare la piena del fiume Brenta. Nella zona di Valstagna, alcune persone hanno avuto la stessa idea e hanno deciso di sfidare la corrente con le proprie canoe.

Anche in questo caso il video, pubblicato su Facebook, è diventato virale, raccogliendo oltre 38 mila visualizzazioni. Di seguito, il video pubblicato dalla pagina Facebook @Meteo Bassano e Pedemontana del Grappa:

 

Naturalmente, sia per i canoisti che il surfista, le onde sono state un'occasione per mettersi alla prova. Ma allo stesso tempo, è chiaro come non fossero dei principianti, date le ovvie difficoltà nell'affrontare la corrente di un fiume in piena.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @ponteveciogram

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali