Arzignano

Traffico di droga Arzignano: in carcere i due indiani condannati

Al primo pena di quattro anni di reclusione e 20.000 euro di multa, mentre al secondo tre anni di reclusione e 14.000 euro di multa.

Traffico di droga Arzignano: in carcere i due indiani condannati
Vicenza, 28 Febbraio 2020 ore 10:57

Vennero arrestati, ad Arzignano, in flagranza di reato, alla fine di novembre del 2018, ora la condanna.

Traffico di droga Arzignano: in carcere i due indiani condannati

Vennero arrestati, ad Arzignano, in flagranza di reato, alla fine di novembre del 2018, l’operazione della Stazione Carabinieri del posto aveva portato a diverse perquisizioni, personali e locali, nonché al sequestro di: 10 chilogrammi di capsule di papavero da oppio; 400 grammi di oppio; 940,00 euro, in contanti, provento dell’attività illecita; bilancini e materiale per il confezionamento dello stupefacente, oltre a tre telefoni cellulari.

Traffico di droga Arzignano: in carcere i due indiani condannati

L’arresto dopo la condanna

Ieri mattina, giovedì 27 febbraio 2020, a seguito del passaggio in giudicato della sentenza di condanna, i Carabinieri di Arzignano hanno arrestato i due cittadini indiani responsabili del traffico di stupefacenti: SINGH Parvinder e BHATIA Sandeep, entrambi trentaquattrenni e cittadini indiani, regolarmente residenti nella città del Grifo.

In tutto 7 anni di reclusione ai due e multe per 34mila euro

I due sono stati condannati, dal Tribunale di Vicenza, il primo alla pena di quattro anni di reclusione e 20.000 euro di multa, mentre il secondo a tre anni di reclusione e 14.000 euro di multa. Dopo le operazioni di rito, i due arrestati sono stati condotti presso le proprie abitazioni, dove sconteranno la pena in regime di detenzione domiciliare.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei