Menu
Cerca

Fuga di gas in Valsugana: Gli aggiornamenti

Dopo le operazioni dei vigili del fuoco non c'è più alcun pericolo.

Fuga di gas in Valsugana: Gli aggiornamenti
Altro Bassano, 15 Settembre 2019 ore 10:11

Fuga di gas in Valsugana: Gli aggiornamenti

Dopo il terrore scatenato nel corso del pomeriggio venerdì 13 settembre, quando una fuga di gas al distributore Agip di viale Europa di Pove del Grappa ha fatto temere il peggio, ora è tornata finalmente la calma.

La perdita verificatasi durante il travaso da un'autocisterna all'impianto rischiava di causare un'esplosione. Fortunatamente, però, le squadre dei vigili del fuoco accorse da Vicenza, Castelfranco, Cittadella, coordinate dal funzionario di  guardia, sono riuscite a bloccare la perdita in poco tempo.

Inoltre, sul posto sono giunti anche gli operatori del nucleo NBCR ( Nucleare Biologico Chimico Radiologico) che hanno proseguito le operazioni di messa in sicurezza del luogo, attivando la bruciatura controllata del gas Gpl che era stato travasato all'interno della cisterna interrata del distributore. Il combustibile è stato esaurito in circa quattro ore di lavoro.  In seguito è stata messa in atto la sostituzione delle valvole.

Per ora la pompa del Gpl dello stesso distributore non è a disposizione, a causa di ulteriori accertamenti. Tuttavia, il resto delle funzionalità della stazione di servizio sono attive.