Menu
Cerca
Somministrazioni

Vaccinazioni over 70 al via in Veneto, coinvolti i medici di famiglia

L’adesione delle persone è stata molto favorevole.

Vaccinazioni over 70 al via in Veneto, coinvolti i medici di famiglia
22 Marzo 2021 ore 10:41

Sono iniziate anche in Veneto le vaccinazioni per gli over 70 e, a Mira sono stati coinvolti anche i medici di famiglia.

Prime vaccinazioni per gli over 70

La prima vaccinazione è stata somministrata in un ambulatorio di Medici di Medicina Generale a Mira, nella Medicina di Gruppo Integrata EptaMedica, del dottor Stefano Rigo e degli specialisti associati. Sabato 20 marzo 2021 erano attesi circa 80 assistiti tra i 70 e i 79 anni per la vaccinazione anti Covid con il vaccino AstraZeneca.

L’adesione delle persone è stata molto favorevole come quella di Franco Balello, il primo assistito ad essere vaccinato, insieme alla moglie Emilia Brotto che ha affermato:

Nessun timore, e anzi sono felice perché il vaccino è importante, come sono importanti tutti i vaccini, che salvano la vita: ho visto da bambino altri bambini ammalarsi e morire, perché si andava in barena a cercare cape, e ci prendevamo il tifo… e con mia moglie, che è qui e che si è appena vaccinata con me, ricordiamo bene il vaiolo, e i nostri compagni rovinati dalla poliomelite”.

Supporto dei medici di famiglia

Il direttore generale dell’Ulss 3 Serenissima, Edgardo Contato, riguardo al supporto dei medici di famiglia per le vaccinazioni ha sottolineato:

“Si apre un nuovo importante canale per la somministrazione del vaccino. I Medici di Famiglia compiono un passo che definirei cruciale, e si affiancano al gran lavoro che stanno svolgendo gli operatori dell’Azienda sanitaria nei vari punti vaccinali sul territorio. Con i Medici di Famiglia si interviene su una nuova fascia di età, quella dei settantenni e, possiamo dirlo, si porta il vaccino nella realtà comune, tra gli assistiti, alle persone. Un lavoro di rete, in sinergia, che il Veneto sa fare, anche e soprattutto nel servizio sanitario, a vantaggio della gente di queste nostre città”.

Prime vaccinazioni ad Agordo

Ieri, domenica 21 marzo 2021, si è invece svolta una seduta straordinaria di vaccinazioni dalle 9 alle 11 ad Agordo nel piazzale Tamonich, in modalità drive-in. E’ stata l’occasione per i nati tra il 1942 e il 1946 di ricevere il vaccino Astrazeneca che è stato somministrato dai Medici di Famiglia del territorio. Oggi invece inizieranno le vaccinazioni delle persone nate tra il 1942 e 1946, e residenti nei 5 Comuni del Comelico.