La foto virale

Il passato "discotecaro" del governatore Zaia col dj Albertino negli anni Ottanta

Ritratto del disc jockey con l'attuale presidente veneto, che a 18 anni faceva il "pi-erre" nelle sale da ballo della regione.

Il passato "discotecaro" del governatore Zaia col dj Albertino negli anni Ottanta
03 Giugno 2020 ore 14:30

Un Luca Zaia inedito emerge da una foto circolata negli ultimi giorni sul web che lo ritrae al fianco di Albertino, noto volto (e voce) di Radio Deejay e fratello del fondatore e attuale direttore Linus (al secolo Pasquale Di Molfetta). Il presidente veneto, al tempo dello scatto 18enne, si pagava gli studi facendo il PR nelle discoteche, erano gli anni Ottanta.

Luca Zaia: passato da PR al fianco di Albertino

Albertino, a fronte del tam tam mediatico che la foto ha scatenato, ha pensato quindi di telefonargli nella puntata di sabato 30 maggio del Deejay Time. Il leghista si è prestato volentieri, ricordando i tempi andati, in cui Albertino era la star – con tanto di ragazzini in coda per un autografo – mentre l’attuale presidente di Regione Veneto organizzava la feste.

In tema di riaperture dei locali

Inevitabile finire sull’argomento relativo alle riaperture in Veneto di club e discoteche. Zaia si augura di riaprire il 15 giugno, poi sceglie una canzone di quell’epoca da passare alla radio.

Durante la chiacchierata il leghista ha posto l’accento sul bagaglio che gli ha lasciato quell’esperienza lavorativa, e su come gli sia poi tornato utile nella carriera politica dicendo di essere orgoglioso di essere stato chiamato “discotecaro” in quanto la discoteca, secondo il presidente, sarebbe una vera e propria scuola di vita. 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità